Contenuti

L’indagine DealerSTAT analizza la relazione fra casa automobilistica e rete attraverso il livello di soddisfazione dei dealer italiani. Lo studio considera i diversi aspetti del rapporto di mandato e le singole attività gestionali tramite un questionario di oltre 100 domande, volto ad individuare i punti di forza e di debolezza ma soprattutto le aree critiche e gli spazi di miglioramento per ciascun marchio.

Obiettivo

L’obiettivo dello studio è fornire uno strumento periodico valido per tracciare un quadro delle relazioni tra case e reti di dealer attraverso l’opinione dei concessionari italiani e, nella forma più approfondita per singolo marchio, un report personalizzato utile alle case automobilistiche come fonte di conoscenza della propria rete e di azioni di miglioramento, con elementi specifici di analisi comparativa e storica.


Metodologia

La raccolta dati ha una durata di circa tre mesi (nel periodo febbraio-aprile) ed è effettuata per mezzo di un questionario quali-quantitativo volto allo studio delle diverse aree gestionali e composto da oltre 100 quesiti. Caratteristica distintiva dell’indagine è il canale diretto attraverso cui i dealer possono esprimere il proprio grado di soddisfazione, in modo libero e anonimo tramite e-mail, fornendo anche suggerimenti pratici e mirati nei diversi ambiti.

La trasparenza nei confronti dei concessionari che aderiscono all’iniziativa è un elemento fondamentale e a questo scopo viene realizzata una sintesi dello studio, spedita a tutti coloro che compilano il questionario. I risultati dell’indagine 2017 saranno presentati in anteprima in occasione del Forum di Automotive Dealer Day (Verona, 16-17-18 maggio) con l'assegnazione dei premi alle case che avranno ottenuto le valutazioni migliori. I report DealerSTAT completi potranno essere richiesti dalle case automobilistiche, alle quali saranno forniti solo dati in forma aggregata, garantendo l’anonimato dei rispondenti.


Marchi esaminati


DealerSTAT nel 2017 monitora il grado di soddisfazione dei dealer dei seguenti 32 marchi di vetture:


Per il sesto anno l’indagine coinvolge anche 10 marchi di veicoli commerciali:



I numeri della rilevazione 2016

L'attività di raccolta dati del 2016 è avvenuta tra il 23 febbraio e il 22 aprile richiedendo circa 60 giorni di lavoro. Durante questo periodo ci sono stati circa 20.000 contatti utilizzando un mix di strumenti tra e-mail, telefonate di verifica (oltre 7.000) e posta. Nel 2016 è stata raggiunta una soglia di rappresentatività di oltre il 50% dei concessionari di vetture con un totale di 1.250 questionari raccolti. Per quanto riguarda invece i veicoli commerciali, sono stati 365 i dealer che hanno partecipato allo Studio (50% della rete).